William Parker [ePub]

by William Parker

Leggere questo libro è, almeno per me, dare una boccata d'aria fresca: è leggere una lunga intervista ad un artista tutto sommato noto - almeno per chi si occupa di jazz - ed avere a che fare con una persona il cui principale interesse non è il soldo o la fama o il vezzo stilistico, ma raccontare qualcosa e, facendolo, cercare di far andare meglio le cose per tutti, ma in particolar modo per i più deboli.

William Parker è un contrabbassista e i suoi lavoro non sono facili, anzi. Il suo posto è l'improvvisazione, la libertà più assoluta, il cercare di uscire dalle regole imposte dal canone e trovare nuove strade. Un percorso difficile, sia da fare - perché significa andare contro praticamente tutta la cultura musicale occidentale degli ultimi secoli - sia da seguire - perché significa imparare da capo ad ascoltare, essere aperti, curiosi, con la voglia di uscire dal solito giro di Do, dalle solite 32 battute, dagli accordi, dal suono temperato.
Uscire, cioè, da tutto quello che è "normale", "facile", quotidiano, e buttarsi - faticosamente - in un mondo sonoro - e non solo - nuovo. Ci vuole pazienza, costanza, voglia, e se e quando ci si riesce, i frutti che si vanno a raccogliere sono dolcissimi.
Significa uscire dal violento mondo del facile per entrare in un mondo dove tutto è possibile. Un mondo libero.

29.06.2017

Download

FormatSourceLink
EPUBZippyShare
PDFRapidShare
TXTUploadCare
PDFFile-Upload
FB2FileStack
Back to Top